Vai ai contenuti





Ho letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento UE 679/16
Compila per essere contattato:
Sorgedil insonorizzare Casa

Rimedi Rumori Fastidiosi Casa - SORGEDIL - Milano

Info Utili▼ > Argomenti Rumore Casa▼
 RIMEDI RUMORI VICINI FASTIDIOSI CASA  



I rumori dei vicini di casa Vi danno fastidio? E' possibile porvi rimedio!


Isolamento acustico rumori in casaL’inquinamento acustico è un problema che talora coinvolge le nostre abitazioni. Vediamo come eliminarlo quando il rumore non passa attraverso infissi antirumore insufficienti, ma ha altre cause.

Può capitare, quando ci troviamo nelle nostre case, di venire disturbati da rumori che provengono dall’esterno (auto, rasaerba o mezzi agricoli in funzione, ecc.) o da altre stanze vicine a quella in cui ci troviamo (una televisione accesa o anche solo un oggetto che cade per terra).

Quando questo rumore supera certi valori (indicati peraltro anche da una legge, la n. 447 del 26 ottobre 1995, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale n. 254 del 30/10/95) e risulta oltremodo fastidioso, siamo in presenza di “inquinamento acustico”.

Inquinamento perché, proprio secondo la legge sopra citata, tale rumore può “provocare fastidio o disturbo al riposo ed alle attività umane, pericolo per la salute umana”.

Ma si può limitare con l'isolamento acustico. Vediamo come procedere e intervenire.


Da quali punti della casa passano i rumori dei vicini


Innanzitutto vale la pena precisare che gli interventi di isolamento acustico si diversificano a seconda dei “punti” dai quali “passa” il rumore, cioè:

isolamento acustico pareti tra due stanze della stessa abitazione (o tra due case confinanti);
isolamento acustico soffitto;
– pareti di facciata (o pareti perimetrali);
– foro di ventilazione;
– impianti tecnologici (impianti idro-sanitari e meccanici) e impianti di climatizzazione e riscaldamento (tubazioni di scarico, sfiati, canne fumarie, pompe, compressori,
ventilazione forzata, ecc.);
– porte e finestre antirumore: qui, però, ci occupiamo solo dei punti sopra citati.

Tenete presente che gli interventi di isolamento acustico su una casa esistente possono comportare l’aumento dello spessore delle murature, a seconda delle strutture originarie e del grado di isolamento richiesto.

Materiali e tecniche per insonorizzare casa


Per soddisfare i requisiti di legge sono stati messi a punto pannelli e feltri che sfruttano il principio della “massa-molla-massa”: vengono, cioè, montati insieme materiali diversi e relativamente leggeri (ad esempio, pannelli in lana di vetro Isover Par e doppia lastra in cartongesso, di cui una speciale fonoisolante ed antivibrante, che permettono di ottenere un buon livello di isolamento acustico, evitando l’uso di setti (cioè pareti) di materiale pesante (laterizi e/o calcestruzzo) di spessore e peso notevoli e che soprattutto richiedono lavorazioni umide (“sporche”) e non lavorazioni a secco come nel caso delle pareti leggere che hanno anche il vantaggio della rapidità di esecuzione.

Vediamo come viene applicato questo principio di isolamento acustico ai diversi “punti” della casa.

Isolamento acustico pareti di casa


Se dalla stanza confinante provengono rumori che provocano fastidio (ad esempio una televisione accesa che disturba il sonno) si possono utilizzare pannelli ad elevato potere fonoisolante (cioè che isola acusticamente), il cui spessore varia a seconda dei modelli e del materiale usato
. Questi pannelli vanno applicati alla muratura esistente, stuccati e rasati, pronti per ricevere la tinteggiatura. Alcuni modelli possono essere utilizzati anche per i controsoffitti con idonei sistemi di fissaggio (in modo da ottenere il sistema “massa-molla-massa”).

Vedi foto Insonorizzazione Parete Soluzione Tranquillità Superior con tinteggiatura ( CONSIGLIATA )


Isolamento acustico Soffitto


Laddove l’isolamento acustico del sottopavimento non sia sufficiente ad ottenere i risultati sperati di insonorizzazione e, soprattutto, nelle case esistenti nelle quali tale isolamento acustico è realizzabile solo quando si attuano interventi di ristrutturazione (perché comporta un lavoro piuttosto impegnativo), si rende necessaria anche la realizzazione di insonorizzare il soffitto. Questo isolamento acustico del contro soffitto è formato da doppia lastra in cartongesso, di cui una standard e l'atra speciale fonoimpedente, nell'intercapedine doppio strato di pannello fonoassorbente con interposto pannello in cartongesso ("molla-massa-molla"). La scelta di un materiale rispetto ad un altro in questo caso può essere dettata dalle esigenze di spazio: se, ad esempio, vicino al soffitto c’è la cassa di una tapparella, è necessario preferire un materiale per insonorizzare con spessore ridotto rispetto a quello che si userebbe con più spazio a disposizione.

Vedi le foto delle nostre ultime lavorazioni soffitto autoportante Soluzione Relax Superior+ (CONSIGLIATA)


Isolamento acustico pareti di facciata (o pareti perimetrali)


Per insonorizzare il rumore proveniente dall’esterno è possibile insonorizzare le pareti di facciata (o pareti perimetrali).

L’isolamento acustico delle pareti consiste nel rivestire le pareti interessate con lastre composte da materiale isolante e doppio pannello di cartongesso,
di cui uno standard e l'atro speciale fonoisolante ed antivibrante. Naturalmente è fondamentale avere infissi antirumore a perfetta tenuta.

Vedi foto Insonorizzazione Parete Soluzione Tranquillità Superior con tinteggiatura ( CONSIGLIATA )


Isolamento acustico fori di ventilazione


I fori di ventilazione sono presenti per legge nelle abitazioni; permettono l’ingresso dell’aria e quindi dell’ossigeno che viene utilizzato per la combustione della fiamma dei nostri fornelli. Se non ci fosse, la fiamma brucerebbe tutto l’ossigeno della stanza e, una volta esaurito quello, si genererebbe il monossido di carbonio, gas pericolosissimo.

Sono, perciò, molto importanti, ma hanno come effetto negativo quello di far entrare i rumori esterni.

È stato brevettato di recente un silenziatore che risolve il problema dell’isolamento acustico dei fori di ventilazione consentendo il passaggio dell’aria come prescritto dalle norme vigenti, ma senza lasciare che il rumore oltrepassi la parete.


Isolamento acustico impianti tecnologici


Per impianti tecnologici si intendono i servizi a funzionamento discontinuo (impianti idro-sanitari e meccanici) e i servizi a funzionamento continuo (impianti di climatizzazione e di riscaldamento).

I principali rischi di disturbo acustico riguardano le reti di distribuzione idrauliche (tubazioni, sfiati, ecc.).

Per insonorizzare questo problema, non potendo intervenire sulle tubazioni (come si può fare, invece, nelle case in costruzione), è necessario rinforzare le pareti con uno dei sistemi visti in precedenza (a seconda che si tratti di parete divisoria o perimetrale).

Vedi le nostre ultime lavorazioni di Insonorizzazione Tubature


Vedi le nostre ultime lavorazioni Insonorizzazione Impianti Aziende


Isolamento acustico casa: costi


Risulta difficile in questa sede indicare i costi dell'isolamento acustico della casa nei singoli interventi poiché essi possono variare a seconda dell’entità del lavoro e delle situazioni di intervento, come ad esempio:

− cantiere in costruzione o casa ultimata;
− casa libera o ammobiliata;
− facilità di accesso per la movimentazione dei materiali (piano terra, piano primo o mansarda);
− pavimenti in pietra o legno da proteggere;
− solai piani o inclinati o travi in legno da scontornare.

A chi affidarsi per l'isolamento acustico della casa


È consigliabile fare affidamento a tecnici esperti in acustica.

Anche a livello di pose dei materiali occorre affidarsi ad aziende di isolamento acustico di consolidata esperienza nel settore dell’isolamento acustico, perché un isolamento acustico realizzato in modo non adeguato rende vana ogni spesa.


Opinioni clienti isolamento acustico soffitto

Hanno chiesto un isolamento acustico del loro soffitto, hanno scelto noi... come è andata?
⭐⭐⭐⭐⭐
Volevo lasciare un commento circa il lavoro che mi è stato fatto nel mese di luglio nella mia abitazione a Torino. Perché pienamente meritato! La mia abitazione è in uno stabile degli anni 70, e ovviamente l'impianto di scarico del palazzo è vecchio è rumoroso, avevo bisogno di insonorizzare una parete di circa 4 metri e 3 di altezza. Le avevo pensate tutte, ma tutte le idee erano impraticabili o perché si rischiava di rubare troppo spazio alla stanza o si rischiava di dover rompere la parete con interventi di muratura. Invece scoprendo su internet le soluzioni SORGEDIL, mi sembrava un buona idea. Ho contatto il principale dell'azienda Sorgedil che mi ha proposto una soluzione che utilizzava questi nuovi ed efficienti pannelli di insonorizzazione, con in più lana di vetro e cartongesso, il tutto montato in questa struttura con uno spessore totale di solo 8 cm . L'installazione funziona, esattamente tutto ciò che viene riportato nelle varie soluzioni è vero. Io ho risolto il problema, in più la squadra dei due installatori ha fatto un lavoro velocissimo in una giornata ha montato tutto, e con una professionalità impeccabile. L'aspettativa è stata pienamente soddisfatta e il lavoro è stato eseguito con attenzione e la professionalità
Donato Radatti (Torino)
⭐⭐⭐⭐⭐

Dovendo trasferirci in una nuova abitazione, io e mia moglie eravamo preoccupati per possibili disturbi causati da rumori nella camera da letto, provenienti dall'appartamento adiacente confinante con una parete, e con quello soprastante attraverso il soffitto, oltre che dai disturbi esterni che, malgrado i doppi vetri degli infissi, potevano filtrare soprattutto dai cassonetti. Dopo una indagine in rete, abbiamo deciso di rivolgerci alla Sorgedil. Il titolare è venuto a fare un sopralluogo e ci ha prospettato le possibili soluzioni (parete isolante, soffitto autoportante con diversi strati di protezione acustica, rivestimento interno dei cassonetti con gomma piombo e non con una inefficace gommapiuma...) Abbiamo constatato che i materiali erano di qualità e le motivazioni espresse per il tipo di intervento convincenti, e abbiamo deciso di procedere. Il lavoro è stato fatto nei tempi prospettati - dopo soltanto una settimana dall'accettazione - in modo molto efficiente e professionale, esattamente secondo quanto era descritto nel preventivo. In particolare il "caposquadra", Mohammed, si è dimostrato una persona squisita dal punto di vista umano oltre che bravissimo professionalmente. In conclusione, pur non abitando ancora stabilmente nella casa e quini non avendo potuto verificare del tutto il risultato dell'intervento, siamo convinti che sia stato fatto il meglio proponibile per l'isolamentoi acustico e ci riteniamo molto soddisfatti del lavoro svolto.

Marco Fraternali, Pavia


SORGEDIL - Insonorizzazione parete Torino
SORGEDIL - Insonorizzazione Parete, Soffitto, Cassonetto Tapparella
Perchè aspettare? Chiama ora!
Numero Verde Gratuito negli orari d'ufficio
Oppure, compila subito il modulo sottostante








Ho letto l'informativa privacy e acconsento al trattamento dei dati personali Art. 13 Regolamento UE 679/16
CENTRI OPERATIVI


PIEMONTE: Alessandria, Biella, Cuneo, Novara, Torino, Verbano, Cusio, Ossola, Vercelli

LOMBARDIA: Bergamo, Brescia, Como, Cremona, Lecco, Lodi, Mantova, Milano, Monza, Brianza, Pavia, Sondrio, Varese

EMILIA ROMAGNA: Bologna, Ferrara, Piacenza, Parma, Modena, Reggio Emilia

VENETO: Verona, Vicenza

LIGURIA: Genova, Savona

LAZIO: Roma e Provincia

SICILIA: Ragusa e Provincia

SARDEGNA: Tutta l'Isola

Torna ai contenuti